Western Horsemanship

Nella disciplina di Western Horsemanship si valuta l'abilità di un cavaliere, che monta con la sella americana, di eseguire un pattern cioè un percorso stabilito dai giudici di gara.

Il pattern potrà comprendere varie manovre quali passo, trotto, galoppo in linea retta e cerchi o loro combinazioni quali figure a 8, spin, pivot e back.

Il giudice ( o i giudici) dovranno valutare la posizione del cavaliere in sella, l'intesa tra cavallo e cavaliere e la capacità di collaborazione del binomio.

I commenti sono chiusi